Multipitch.

Vie di più tiri tra le bellezze delle due costiere.

Chi è attratto dal fascino del vuoto e dell’avventura delle vie multipitch avrà di che gioire sulle scogliere a picco sul mare blu della Penisola Sorrentina o sulle pareti del Cilento, col rumore del mare che ci accompagnerà dal mattino fino al tramonto, tra colori surreali e panorami mozzafiato!

Una Guida Alpina, l’unica figura abilitata all’accompagnamento professionale in ambiente, vi guiderà alla scoperta degli itinerari multipitch sportivi o classici più belli della regione e oltre!

LIVELLO DI ARRAMPICATA MINIMO RICHIESTO: 5c

ATTREZZATURA: normale dotazione per multipitch, zaino, scarponi, casco, imbragatura e scarpette comode, mezze corde e corda singola, anelli di fettuccia e cordini in kevlar, rinvii, moschettoni a ghiera, piastrina e freno dinamico (secchiello o reverso), nuts e friends, chiodi e martello, abbigliamento comodo e a strati, scarponcini da trekking, giacca a vento impermeabile, barrette energetiche e almeno 1 litro e mezzo d’acqua con integratori salini, pila frontale. L’attrezzatura mancante può essere fornita dalla Guida Alpina.

LA TARIFFA per l’accompagnamento, gli appuntamenti ed i trasferimenti in auto sono da concordare con la Guida Alpina in base alla via scelta e al numero dei partecipanti.

GIORNATA INTRODUTTIVA MULTIPITCH.

Rivolta a chi si avvicina al mondo delle vie di più tiri, è una lezione in falesia dedicata alle manovre principali di corda e agli aspetti della sicurezza legati alla progressione su creste rocciose e vie di più tiri. In base alle esigenze si vedranno: 

  • sistemi di legatura, nodi
  • uso di nuts, friends, chiodi, ancorggi naturali
  • costruzione delle soste
  • cenni sulla progressione in conserva su terreni facili
  • progressione in cordata su vie multipitch (compiti del primo e dei secondi, uso dei freni, ordine delle corde in sosta…)
  • calata in corda doppia
  • paranco semplice, doppio e triplo
  • risalita su corda
  • sblocco della piastrina e passaggio da recupero a calata

ATTREZZATURA: normale dotazione per multipitch, zaino, scarponi, casco, imbragatura e scarpette comode, mezze corde e corda singola, anelli di fettuccia e cordini in kevlar, rinvii, moschettoni a ghiera, piastrina e freno dinamico (secchiello o reverso), nuts e friends, chiodi e martello.

L’attrezzatura mancante può essere fornita dalla guida.

LA TARIFFA per l’accompagnamento, gli appuntamenti ed i trasferimenti in auto sono da concordare con la Guida Alpina in base alla via scelta e al numero dei partecipanti.

STAGE VIE SPORTIVE DI PIU’ TIRI (SPORT MULTIPITCH).

Lo stage è dedicato a chi già scala su monotiri ma è attratto dal fascino del vuoto delle vie multipitch. E’ lo stage giusto per familiarizzare con la progressione in cordata, i sistemi di legatura, la costruzione delle soste, le manovre di corda, le calate in corda doppia, gli aspetti della sicurezza legati alla progressione su questo tipo di terreno.

Lo stage, della durata di 2 lezioni teorico-pratiche giornaliere, è tenuto da Guide Alpine, le uniche figure professionali preposte all’insegnamento dell’arrampicata in ambiente naturale. 

LIVELLO DI ARRAMPICATA MINIMO RICHIESTO: 5c

ATTREZZATURA: normale dotazione per multipitch, zaino, scarponi, casco, imbragatura e scarpette comode, mezze corde e corda singola, anelli di fettuccia e cordini in kevlar, rinvii, moschettoni a ghiera, piastrina e freno dinamico (secchiello o reverso), abbigliamento comodo e a strati, scarponcini da trekking, giacca a vento impermeabile, barrette energetiche e almeno 1 litro e mezzo d’acqua con integratori salini, pila frontale. L’attrezzatura mancante può essere fornita dalla Guida Alpina.

LA TARIFFA per l’accompagnamento, gli appuntamenti ed i trasferimenti in auto sono da concordare con la Guida Alpina in base alla via scelta e al numero dei partecipanti.

STAGE VIE CLASSICHE DI PIU’ TIRI (TRAD MULTIPITCH).

Lo stage è dedicato a chi già scala sui monotiri o sulle vie multipitch sportive, ma è attratto dal fascino dell’avventura delle vie classiche, dalle creste e dai terreni di alta montagna.

E’ lo stage ideale per familiarizzare con la progressione in cordata ed in conserva, i sistemi di legatura, l’uso delle mezze corde, la costruzione delle soste, le manovre di corda, le calate, gli aspetti della sicurezza legati alla progressione su questo tipo di terreno, l’uso dei nuts, friends, chiodi e ancoraggi naturali, l’utilizzo del freno dinamico (secchiello o reverso) e della piastrina, il paranco semplice, doppio e triplo, la risalita su corda, i nodi autobloccanti.

Lo stage, della durata di 2 lezioni teorico-pratiche giornaliere, è tenuto da Guide Alpine, le uniche figure professionali preposte all’insegnamento dell’arrampicata in ambiente naturale.

LIVELLO DI ARRAMPICATA MINIMO RICHIESTO: 5c

ATTREZZATURA: normale dotazione per multipitch, zaino, scarponi, casco, imbragatura e scarpette comode, mezze corde e corda singola, anelli di fettuccia e cordini in kevlar, rinvii, moschettoni a ghiera, piastrina e freno dinamico (secchiello o reverso), nuts e friends, chiodi e martello, abbigliamento comodo e a strati, scarponcini da trekking, giacca a vento impermeabile, barrette energetiche e almeno 1 litro e mezzo d’acqua con integratori salini, pila frontale. L’attrezzatura mancante può essere fornita dalla Guida Alpina.

LA TARIFFA per l’accompagnamento, gli appuntamenti ed i trasferimenti in auto sono da concordare con la Guida Alpina in base alla via scelta e al numero dei partecipanti.